lunedì, 21 Settembre 2020
Home Attualità Turismo Pit stop a Trieste per “Color Saturdays”

Pit stop a Trieste per “Color Saturdays”

Bianco, giallo oro, rosso, verde, azzurro, nero e arancio. Sono i colori che caratterizzano i sabati a Trieste, città “cangiante” per tutta l’estate. Gadgets a tema, sconti sui prodotti del colore della giornata, eventi per socializzare, performances di artisti di strada, piccole sorprese per i clienti degli esercizi commerciali della città. Un mix di iniziative che si riproporranno ogni sabato, a partire dal 18 luglio, tutte “in tinta” con il colore della giornata. Il calendario propone sei appuntamenti: il 18 luglio, il primo e il 22 agosto, il 5 settembre, il 3 e il 31 ottobre. Una festa di colori e di eventi decisamente accattivanti ideati da negozianti ed esercenti (Gruppo Commercio di Confcommercio e Fipe) e “sposati” dal Comune, per rendere ancora più accogliente Trieste. Per ognuno dei sei sabati in cui si svilupperà la manifestazione, negozi, vetrine, interi locali, dehors saranno caratterizzati dallo stesso colore predeterminato per quella giornata, così come le merci esposte, e sempre nella stessa tinta saranno i vestiti dei negozianti, dei gestori di bar e ristoranti nonché del personale, con l’invito a partecipare a questa “scelta cromatica” anche a tutti i cittadini e, perché no, ai turisti che sceglieranno di fermarsi in città.

Lascia una replica

Inserisci il tuo commento!
Per piacere insierisci qui il tuo nome

Gli articoli più recenti:

L’assessore Pizzimenti visita il terzo lotto della terza corsia

L’assessore regionale alle infrastrutture e ai trasporti Graziano Pizzimenti ha effettuato questa mattina un sopralluogo al...

L’autotrasportatore “speciale”

Sangue freddo, attenzione e grande capacità organizzativa: sono i caratteri distintivi degli autisti che guidano i...

Terza corsia. Come tutelare la fauna

Monitorare la fauna richiede molta flessibilità: è la natura infatti a dettare tempi e regole e...

La gestione ambientale della terza corsia

Può un naturalista avere a che fare con l’autostrada? La risposta è: certamente sì! Perché flora...