lunedì, 30 Novembre 2020
Home Territorio Non è autunno senza la Festa della Zucca

Non è autunno senza la Festa della Zucca

Venzone, il borgo più bello d’Italia, si calerà in un’atmosfera fiabesca e medievale nelle giornate di sabato 21 e di domenica 22 ottobre per celebrare uno degli appuntamenti autunnali più attesi: la festa della zucca.
Due giornate di festa all’insegna di danze, musica e buon cibo. La protagonista indiscussa sarà, ovviamente, la zucca, che verrà declinata in tutte le salse ed esposta in ogni angolo di Venzone.
La manifestazione riscuote da anni un enorme successo, attirando visitatori che, incuriositi dal ricco programma che la manifestazione ha in serbo per loro, volto a celebrare le antiche tradizioni del borgo in maniera un po’ goliardica, giungono numerosi sia dall’Italia che dall’estero.
La festa comincia con l’apertura delle taverne alle ore 13,00 di sabato 21 e prosegue con le manifestazioni degli antichi mestieri lungo le vie del borgo alle ore 15,00.
Alle ore 16,00 al via a spettacoli ed animazioni medievali nel centro storico; alle ore 17 e 30 di nuovo tutti in taverna per la caratteristica “Cucurbita felix in taberna”. Qui si potranno gustare piatti a base di zucca con un sottofondo musicale caratteristico, fiabe raccontante dai cantastorie e tanto divertimento con i giocolieri. Alle ore 21,00 le vie e le corti saranno animate dai giocolieri e dai mangiafuoco che concluderanno la prima giornata di festeggiamenti incantando il pubblico con le loro esibizioni.
La giornata di domenica 22 comincerà con un’esplosione di forme e colori: alle ore 10,00 del mattino infatti si terrà la consueta esposizione – concorso delle zucche, con premi molto curiosi per i vincitori.
Alle 14 e 30 avrà luogo l’attesissima Grande Festa Medioevale che, al calar della sera, sarà resa ancor più suggestiva dall’accensione delle torce e delle fiaccole. Le vie saranno prese d’assalto da nobili, dame e cavalieri, bottegai, mercanti e osti, accompagnati dai cortei storici e da musica e danze medioevali.
La chiusa della festa sarà affidata nuovamente a giocolieri e ai mangiafuoco, che si esibiranno in un imperdibile spettacolo in piazza alle ore 20,00.

 

Lascia una replica

Inserisci il tuo commento!
Per piacere insierisci qui il tuo nome

Gli articoli più recenti:

Il piano invernale di Autovie

Autovie Venete aumenta la flotta di spargisale e lame spazzaneve per incrementare i passaggi dei mezzi...

Cinture di sicurezza. Gli italiani le indossano?

Che cosa succede se non si allacciano le cinture di sicurezza? https://www.youtube.com/watch?v=PK1wzwKaGPk&t=18s   Gli italiani sono allergici alle cinture...

Pranzi e snack in sicurezza

Le sedici aree di servizio lungo la rete di Autovie Venete restano aperte come stabilito dall’ultimo...

Primo lotto. I risultati del monitoraggio ambientale

Riduzione dell’anidride carbonica (CO2) grazie all’assorbimento delle piante e tutela della fauna. Due obiettivi che Autovie...