mercoledì, 14 Aprile 2021
Home Traffico Vacanza in Italia? Sì, ma con l’auto

Vacanza in Italia? Sì, ma con l’auto


Vacanze e traffico sono un binomio ancora inscindibile. Per andare in ferie, infatti, gli italiani privilegiano l’auto, c’è poco da fare. E’ stato così nel 2016 e le previsioni dicono che sarà così anche quest’anno. Nel suo rapporto annuale, l’istat ha “contato” oltre 66 milioni di viaggi (considerando quelli con pernottamento), con un incremento del 13,7% sull’anno precedente. In questo ambito, l’auto si è confermata il mezzo più usato (64,2% dei viaggi), soprattutto per le vacanze brevi (76,1%, +33,7% rispetto al 2015). Al secondo posto c’è l’aereo (16,1%) e, a seguire, il treno (10,3%). La scelta, come meta di destinazione, di località nazionali (per l’82% dei turisti) ha sicuramente inciso notevolmente. Le “vacanze” per antonomasia, in Italia sono quelle estive e infatti la loro durata media (7,8 notti) è quasi il doppio di quella degli altri trimestri e sale a 10,3 notti per le vacanze lunghe. Il numero di escursioni, cioè gli spostamenti in giornata senza pernottamento, è stimato in 74 milioni e 133 mila (+10,4); quasi tutte avvengono in Italia (98,7%), nel 63,3% dei casi per svago, nel 18% per far visita a parenti o amici. Facile ipotizzare che, anche in questo caso, gli spostamenti vengano effettuati in auto

 

Lascia una replica

Inserisci il tuo commento!
Per piacere insierisci qui il tuo nome

Gli articoli più recenti: